Inizialmente programmato per il 2020, in occasione del centenario dalla prima adunata degli Alpini fatta sull'Ortigara del 1920, il raduno del raggruppamento triveneto è stato rinviato due volte a causa della pandemia.

Finalmente quest'anno l'evento potrà avere luogo e sarà davvero bello ed emozionante rivedere le penne nere sull'Altopiano dopo la grande Adunata Nazionale del 2006.

Due saranno i momenti più significativi:
  • il pellegrinaggio sulla cima dell’Ortigara, simbolo del sacrificio e del calvario degli Alpini dove i “Veci” del 1920 vollero porre una colonna mozza con incise tre parole “Per non dimenticare” a ricordo e monito per le future generazioni;
  • l'omaggio a tutti i Caduti con la sfilata che si concluderà al Sacrario di Asiago, simbolo di onore e identità di patria.
Sarà perciò un appuntamento di grande valore e profondo significato per tutti ed in modo particolare per gli Alpini sia in congedo che in armi.
Per l'occasione è prevista una grande partecipazione, che si stima anche di 40/50.000 Alpini.

IL PROGRAMMA

VENERDÌ 8 LUGLIO

Canove di Roana
Ore 14.00 Inaugurazione ampliamento con nuova ala del Museo della Grande Guerra

Asiago

Ore 15.30 Onori al Labaro nazionale e al Gonfalone della città di Asiago
Ore 15.45 Alzabandiera Piazza Giovanni Carli
Ore 16.00 Sfilata da Piazza Giovanni Carli verso il Sacrario del Leiten
Ore 17.00 Santa Messa in onore dei caduti della Grande Guerra celebrata dal Segretario di Stato Vaticano sua Eminenza Cardinale Pietro Parolin. Al termine della Santa Messa, inaugurazione della cittadella alpina e scioglimento.

SABATO 9 LUGLIO

Asiago
Ore 06.30 Partenza delle autorità e vessilli dal piazzale dello Stadio del Ghiaccio per il Monte Ortigara con mezzi autorizzati delle Sezioni di Asiago, Marostica, Verona e della Protezione Civile.
Dal piazzale dello Stadio del Ghiaccio, i Giovani del 3° raggruppamento, ripercorreranno una parte del cammino degli Alpini della prima adunata Nazionale, partiranno con mezzi propri fino a Campo Magro e raggiungeranno a piedi la Colonna Mozza quota 2105.
Dal piazzale dello Stadio del Ghiaccio, le sezioni di Asiago Marostica e Verona, in collaborazione con le Guide Alpine Altopiano, partiranno con mezzi propri fino a Bivio Italia e raggiungeranno a piedi la Colonna Mozza quota 2105.

DOMENICA 10 LUGLIO

Asiago
Ore 09.30 Ammassamento
Ore 09.45 Resa degli onori al Labaro dell’Associazione Nazionale Alpini, entrano nello schieramento il Gonfalone della Regione Veneto, il Gonfalone della Provincia di Vicenza, il Gonfalone del Comune di Asiago ed i Gonfaloni di tutti i Comuni presenti
A seguire (10:30 circa) - Inizio sfilamento. I reduci verranno scortati dai Giovani del 3° raggruppamento
Al termine - Passaggio della “Stecca” tra la Sezione Alpini Monte Ortigara e la Sezione di Belluno in Piazza Giovanni Carli

SFILAMENTO

1° SETTORE
1° Fanfara
Gonfaloni di Asiago
Gonfaloni decorati V.M.
Gonfaloni Regione Veneto
Gonfaloni Comuni Limitrofi
Autorità Civili Militari Religiose
Stendardo U.N.I.R.R.
Stendardo Istituto Nastro Azzurro
Labari e Vessilli, Ass. D’Arma e di Volontariato
Rappresentanze Crocerossine
Gruppi Storici (eventuali)

2° Fanfara
Reparti Alpini in armi
Gruppi Uff.e Sott. Delle TT.AA. in servizio
Labaro dell’ Associazione Nazionale Alpini
Alpini decorati, mutilati e invalidi su automezzi
Sezioni Estere – Sezioni Ospiti

3° SETTORE
Friuli Venezia Giulia
TRIESTE
GORIZIA
CARNICA
GEMONA
CIVIDALE
UDINE
PALMANOVA
PORDENONE

4° SETTORE
Veneto
VENEZIA
CONEGLIANO
TREVISO
VITTORIO VENETO
VALDOBBIADENE
VERONA
CADORE
BELLUNO
FELTRE
PADOVA
VALDAGNO
VICENZA
BASSANO DEL GRAPPA
MAROSTICA

5° SETTORE
Asiago
Striscione. “ARRIVEDERCI a BELLUNO“
Gonfalone Comune di Belluno con Sindaco e Autorità
Vessillo Sezione di Belluno con C.D.S.
Rapp. Servizio d’ Ordine Nazionale

Categoria: Manifestazioni
Data dell'evento:
08/07/2022 - 10/07/2022
Sito web: www.ana.it
Indirizzo: Varie sedi Asiago