La mostra personale di Leonardo Marenghi a cura di Marco Trentin – composta da 12 xilografie e da 6 sculture – manifesta continuamente il suo rapporto con la materia. La relazione si definisce nelle azioni di un ripetuto assalto teso a delineare forme e corpi che ci rivelano masse in costante evoluzione. L’artista ci accompagna in una narrazione intima e coinvolta, derivante dalla forte presenza di se stesso come meta-soggetto della rappresentazione.

Leonardo Marenghi, nato a Vicenza nel 1989, ha iniziato gli studi artistici al liceo, per poi continuare nell’ambito della Grafica d’Arte all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dove, negli ultimi due anni, ha svolto il ruolo di assistente in litografia e xilografia. Dopo gli studi ha portato avanti la sua ricerca grafica presso il Museo Internazionale della Stampa a Urbino nel ruolo di responsabile dei vari laboratori didattici lì presenti.
Si è sempre considerato sia incisore che scultore, trovando un’analogia tra l’atto di incidere e quello di scolpire, sia che stia operando su una lastra che su una tavola di legno. Da qualche anno utilizza prevalentemente matrici di grande formato per potersi esprimere al meglio, librandosi sopra al supporto da cui scaturiranno le varie narrazioni.

Info e prenotazioni
La mostra Emersione aprirà al pubblico sabato 18 giugno 2022 alle ore 17.30 e si potrà visitare fino a sabato 2 luglio 2022 dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 e il sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

Ingresso libero

Categoria: Mostre
Data dell'evento:
18/06/2022 - 02/07/2022
Telefono: 0444 1871902
Indirizzo: Corso Fogazzaro, 21 Vicenza