Sembra quasi impossibile immaginare un campo di concentramento in un piccolo e tranquillo paese di campagna a pochi chilometri da noi. Eppure la bellissima seicentesca Villa Contarini Giovanelli Venier di Vo' Vecchio fu requisita dai nazisti e nel 1943 trasformata in campo di concentramento.

Al suo interno furono rinchiuse una sessantina di persone che, dopo alcuni mesi di prigionia, vennero deportate nei lager di Auschwitz e Birkenau.
Relatore Claudio Lovison dell'Ass. Culturale CreatiVo'.

Info e prenotazioni
Diretta nei canali Fb e Youtube del Comune di Montegalda.
Ingresso libero fino a esaurimento posti e subordinato alla presentazione del Green Pass.

Categoria: Manifestazioni
Data dell'evento:
03/02/2022
Indirizzo: Piazza Marconi, 40 Montegalda