Pubblicato nel 1925 a puntate, in versione definitiva l’anno dopo, ma iniziato nel decennio precedente, l’ultimo romanzo di Luigi Pirandello è la summa del suo pensiero, della sua sterminata riflessione sull’Essere e sull’Apparire, sulla Società e l’Individuo, sulla Natura e la Forma. L'Autore stesso, in una lettera autobiografica, lo definisce come il romanzo "più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita".

Attualissimo, nella descrizione della perdita di senso che l’Uomo contemporaneo subisce a fronte del sovrabordare dei grandi sistemi antropologici e sociali, che finiscono con l’annullarlo, inglobandolo: dallo Stato alla Famiglia, dall’istituto del Matrimonio al Capitalismo, dalla Ragione alla Follia.

Info e prenotazioni
Martedì 22 febbraio, ore 20.45
Mercoledì 23 febbraio, ore 20.45

Biglietto intero: 29,50 euro
Biglietto over 65: 23,50 euro
Biglietto under 30: 14,50 euro

A causa delle misure di sicurezza per contenere l’emergenza Covid19, si informa il gentile pubblico che i biglietti sono nominali. In caso di acquisto di biglietti per più spettatori, sarà necessario inserire i dati anagrafici e l'indirizzo mail di ciascun partecipante. Si avvisa il gentile pubblico che a decorrere dal 6 dicembre l’accesso a Teatro è consentito soltanto ai possessori di “Green Pass rafforzato”, ovvero a chi è vaccinato o guarito dal Covid-19, salvo i casi di esenzione previsti dalla legge.

Categoria: Spettacoli
Data dell'evento:
22/02/2022 - 23/02/2022
Telefono: 0444 324442
Indirizzo: Viale Giuseppe Mazzini, 39 Vicenza